Archiv der Kategorie: Bonus

Israele guarda a Bitcoin come valuta per le tasse

Israele può classificare il bitcoin e altri beni digitali come valuta per la tassazione, ha appreso il sito web di notizie israeliano Globes, citando quattro rappresentanti del partito Yisrael Beiteinu, un partito politico nazionalista laico in Israele.

Si riferisce che i quattro politici hanno proposto nuovi emendamenti all’ordinanza sull’imposta sul reddito, secondo la quale le attività cripto-correlate dovrebbero essere considerate come con le monete fiat per la tassazione. Abbonatevi al nostro canale Telegramma per rimanere aggiornati sulle ultime notizie di cripto e blockchain.

A partire dal momento della stampa, le valute crittografiche in Israele sono considerate come attività e tassate al 25% sotto l’imposta sulle plusvalenze. Se e quando le modifiche entreranno in vigore Crypto Trader, i venditori di valuta criptata saranno obbligati a compilare un rapporto fiscale entro 30 giorni dalla transazione e a pagare un anticipo sull’aliquota fiscale applicabile alle plusvalenze della transazione.

Nell’agosto del 2019, i venditori di valuta criptata di Israele hanno intentato diverse azioni legali contro le istituzioni finanziarie a causa delle restrizioni che erano state imposte in precedenza sui loro conti bancari. Lo Stato degli Stati Uniti può riconoscere il Crypto come denaro I commercianti chiedevano alla Banca di Israele e alle banche commerciali di „rendere pubblica la loro politica in materia“.

Tuttavia, il presidente dell’Associazione Bitcoin, Meni Rosenfeld ha detto che la banca centrale aveva rifiutato la richiesta dell’Associazione Bitcoin, citando „segreti commerciali“. Accedi a più di 50 mercati finanziari del mondo direttamente dal tuo conto EXANTE – tra cui NASDAQ, London Stock Exchange e Tokyo Stock Exchange.